Terremoti nello Stretto di Messina, la terra continua a tremare: 6 scosse nell’ultima ora [MAPPA]

MeteoWeb

Terremoti nello Stretto di Messina: sei scosse in meno di un’ora stasera dalle 21:53 alle 22:47

Per fortuna sono scosse lievi, che non vengono avvertite dalla popolazione. Ma ogni volta che la terra si muove nello Stretto di Messina e nelle sue aree limitrofe, la popolazione – conscia di vivere in una delle zone a più alto rischio d’Europa – non nasconde la propria apprensione. Otto scosse di terremoto soltanto oggi, di cui sei nell’ultima ora, con epicentro al largo di Forza d’Agrò, un po’ più a nord di Taormina, nel mar Jonio, all’imboccatura meridionale dello Stretto, proprio dove transita la faglia più pericolosa dello Stretto, un’area geologica giovane ben visibile nella struttura orografica peloritana. Ecco i dettagli delle scosse, tutte nella stessa area epicentrale:

  • ore 21:53 – magnitudo 1.8 – 7.3km di profondità
  • ore 21:56 – magnitudo 2.0 – 10.0km di profondità
  • ore 22:01 – magnitudo 2.4 – 10.2km di profondità
  • ore 22:04 – magnitudo 1.4 – 10.1km di profondità
  • ore 22:18 – magnitudo 1.6 – 9.7km di profondità
  • ore 22:47 – magnitudo 2.4 – 8.2km di profondità

Le scosse si verificano proprio nell’area in cui una frana sottomarina provocata dal violento terremoto del 1908 determinava il successivo tsunami che sconvolgeva tutti i litorali dello Stretto. Un’area in cui nelle ultime settimane si stanno verificando numerose piccole scosse.