Astronomia: Plutone sempre più vicino e più intrigante che mai [FOTO]

MeteoWeb

Superato il traguardo storico di un milione di miglia di distanza dal pianeta nano

New Horizons continua il suo avvicinamento a Plutone, in attesa del grande incontro del 14 luglio, e nel frattempo produce immagini che non fanno che affascinare ed incuriosire scienziati, appassionati e non. L’11 luglio la sonda ha scattato la foto a corredo dell’articolo di particolare interesse geologico: per la prima volta vengono rivelate caratteristiche che potrebbero essere rocce, dirupi, ma anche elementi circolari che potrebbero essere crateri da impatto. Inizia anche a vedersi la caratteristica geologica a forma di cuore che verrà esplorata in maggiore dettaglio durante il giorno del massimo avvicinamento.

Credits: NASA/JHUAPL/SWRI
Credits: NASA/JHUAPL/SWRI

New Horizons ha già superato il traguardo storico di un milione di miglia di distanza dal pianeta nano alle 11:23 p.m. EDT di domenica 12 luglio, ed ora è in dirittura d’arrivo dopo un viaggio lungo 9 anni e oltre 4,8 miliardi di km. Alle 11:49 UTC (13:49 in Italia) del 14 luglio, la sonda sorvolerà Plutone a 49,600 km/h e raccoglierà dati e informazioni di ogni genere grazie a 7 strumenti a bordo di New Horizons.