Liguria: richiesto un secondo canadair per la campagna estiva antincendio

MeteoWeb

Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha risposto al Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, relativamente alla richiesta di dislocazione di un secondo canadair sul territorio ligure per la campagna estiva antincendio. Curcio assicura “il massimo impegno per concorrere adeguatamente a quanto il sistema regionale della Liguria, anche quest’anno, sara’ capace di mettere in campo per fronteggiare gli incendi boschivi“. Ogni giorno, Curcio coordina il concorso della flotta aerea dello Stato nella lotta agli incendi boschivi sul territorio nazionale. Il Capo Dipartimento deve garantire il supporto a tutte le Regioni d’Italia. La Regione Liguria è l’unica regione del nord a richiedere l’assistenza sia nel periodo invernale, che in quello estivo.

Per questo un canadair e’ permanentemente schierato a Genova. Nonostante questo, è l’aerea del centro sud  ad essere iù a rischio. I dati evidenziano come la Liguria e’ all’ottavo posto, sia in riferimento all’intero anno 2015, sia in relazione al periodo della campagna estiva, con un numero di richieste che rappresentano rispettivamente il 4% e il 3,5% del totale nazionale. Quest’anno, per il periodo invernale, al canadari si è aggiunto anche un elicottero S64 del Corpo Forestale dello Stato per rispondere alle esigenze delle regioni settentrionali.