Incendio pneumatici a Madrid, ancora due settimane per spegnere l’incendio

MeteoWeb

Ci vorranno ancora due settimane per l’estinzione dell’incendio di pneumatici a Seseña, in Spagna. Il 13 maggio una enorme discarica di copertoni  ha preso fuoco alle porte di Madrid: l’incendio, adesso molto ridotto rispetto alle prime ore, continua in maniera ridotta e ci vorranno ancora parecchi giorni per l’estinzione completa. Nella discarica erano presenti oltre 100.000 tonnellate di copertoni, per un’estensione di oltre 10 ettari, di cui oltre la metà sono andati in fumo.

Proprio il fumo provocato dall’incendio è stato in questi giorni una delle preoccupazioni principali delle autorità, ed ha obbligato all’evacuazione di alcuni centri abitati nei pressi del rogo, nella notte fra il 13 ed il 14 maggio.

Le autorità preposte al controllo della qualità dell’aria hanno però fatto sapere che finora non ci sono state alterazioni preoccupanti.

Intanto già si parla del dopo incendio: bisognerà recuperare la vasta area colpita dall’incendio, dove peraltro ancora restano 30.000 tonnellate di copertoni.