Ambiente: in Messico nasce la “brigata verde”

MeteoWeb

Una “brigata verde” per contrastare i reati contro l’ambiente e tutelare le specie protette: nasce in Messico un nuovo corpo di polizia che “avrà il compito di indagare e perseguire i reati contro l’ambiente, in particolare nelle aree naturali protette“. Dovrebbe diventare operativa a dicembre e conterà almeno 300 agenti: si occuperà della lotta al disboscamento, al traffico di animali, alla caccia e alla pesca non autorizzate, e circa 50 agenti saranno preposti alla tutela della farfalla monarca che ogni anno, d’inverno, migra dal Canada al Messico.