Spagna, è di nuovo allerta meteo per il caldo: tornano i 40°C nel centro-sud

MeteoWeb

Nuova allerta meteo in Spagna. Dopo una breve parentesi di sollievo, con massime nella norma, torna il grande caldo. Stavolta solo nel Centro-Sud, a differenza di quanto successo a metà luglio, quando il nord – dalla Galizia ai Paesi Baschi – ha vissuto una storica ondata di calore con massime da record. 

Già oggi è allerta per le temperature massime molto alte in Andalusia ed Estremadura: qui l’allerta sarà arancione, cioè di media gravità. Allerta gialla invece in tutta la Meseta sud, cioè le aree degli altopiani della Castiglia e La Mancia, Comunidad de Madrid, parte della Castiglia e Leon. L’allerta sarà attiva almeno fino al 28 luglio.

Le massime sfonderanno i 40°C in molte città dell‘Andalusia, da Cordova a Siviglia, ma anche in città come Badajoz (Estremadura) e Toledo, al sud di Madrid. Nella capitale saranno giornate roventi, con massime che oscilleranno fra i 38°C e i 39°C. Facile raggiungere i 40°C quando, specie fra le 17 e le 18, la temperatura dell’asfalto raggiungerà il suo massimo di temperatura.

Più fresche le aree mediterranee del Centro-Nord, con Barcellona che si attesterà sui 30°C e Valencia sui 31°C.

Molto più fresco il Nord affacciato sul Mar Cantabrico: qui le massime difficilmente supereranno i 25°C.