Se i genitori vivono a lungo i figli saranno più longevi e in salute

MeteoWeb

Più longevi sono i genitori, più i figli hanno la possibilità anch’essi di vivere a lungo. Con una mamma e un papà longevi si abbassa anche il rischio dei figli di morire di malattie cardiache o di alcune forme di tumore. Per ogni decennio oltre i 70, il rischio di cancro diminuisce del 7%, quello di morte per malattie cardiache del 20%. Emerge da un ampio studio guidato dall’Universita’ di Exeter, in collaborazione con quella di Cambridge, il Center on Aging della UConn Health in Connecticut, e gli istituti francese e indiano di salute pubblica. Per la ricerca, pubblicata su Journal of the American College of Cardiology, sono stati utilizzati dati sullo stato di salute di 186.000 figli, tra i 55 e i 73 anni, seguiti per otto anni. “Per quanto ne sappiamo, questo è il più grande studio a dimostrare che più a lungo vivono i genitori, più è probabile che si viva in buona salute tra i sessanta e i settant’anni – spiega Janice Atkins, autrice principale – chiedere informazioni sulla longevità dei genitori potrebbe aiutare a prevedere la probabilitàdi invecchiare bene e lo sviluppo di problemi come le malattie cardiache, identificando i pazienti a rischio per trattarli in modo appropriato“.