Addio all’astronomo ucraino Churyumov, scoprì la cometa di Rosetta

MeteoWeb

E’ morto all’età di 80 anni l’astronomo ucraino Klim Churyumov, colui che, il 6 agosto del 2014, grazie all’analisi di una fotografia della collega Svetlana Ivanovna Gerasimenko, scoprì la cometa 67P a lungo studiata dalla sonda Rosetta ESA, la cui missione si è conclusa lo scorso 30 settembre.