Caorle, coppia di tedeschi dispersa in mare: nessuna traccia della loro barca

MeteoWeb

Nessuna traccia della coppia di tedeschi dispersi da stamattina al largo di Caorle. I turisti, un uomo e una donna cinquantenni, abitano a Falconera di Caorle, un luogo raggiungibile solo in barca, attraversando un canale, il ‘Nicesolo’. Proprio qui stamattina, durante il maltempo, devono aver avuto delle difficoltà, probabilmente a causa di un guasto al motore. La coppia aveva dunque chiamato in soccorso un amico pescatore che, uscendo in barca per tentare di raggiungerli, non è poi riuscito a trovarli. Il pescatore, notando che  la fortissima corrente spingeva dal canale verso il mare, ha avvisato la Capitaneria di Porto. Le ricerche sono proseguite tutt’oggi, nel pomeriggio un elicottero dei vigili del fuoco aveva individuato, a un miglio e mezzo dalla costa, una barca capovolta che presumibilmente potrebbe appartenere alla coppia, ma quando le motovedette sono giunte nel tratto di mare indicato non hanno trovato il piccolo natante, neppure nelle ricerche successive. La barca potrebbe essere stata spinta più al largo dalla corrente. Con l’imbrunire l’elicottero dei pompieri e’ rientrato, ma in zona rimangono i mezzi della guardia costiera; le perlustrazioni proseguiranno fino a tarda sera, e anche oltre se le condizioni del mare lo consentiranno.