Incidenti montagna: tre feriti in Trentino

MeteoWeb

Sono stati tre, stamattina in Trentino, gli incidenti in montagna per i quali è intervenuto il soccorso alpino, ed altrettanti i feriti: un uomo è scivolato in un dirupo per 70 metri a Fiavè, riportando una serie di traumi, un alpinista è stato invece colpito da un sasso alla testa a Castelletto Inferiore ed ha riportato un trauma cranico, infine un turista è caduto in un dirupo per oltre 30 metri.

Il primo incidente è avvenuto alle 10 circa, nel Bleggio. E’ stato il figlio dell’infortunato a dare l’allarme: è subito intervenuto un elicottero, richiesto dall’area operativa Trentino Meridionale, con a bordo sia il personale medico che il Tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino trentino e a supporto gli uomini della Zona Basso Trentino del Soccorso alpino. Per recuperare il ferito si è resa necessaria una manovra di soccorso molto impegnativa, soprattutto a causa della zona, che risultava impraticabile. Il ferito è stato dunque stabilizzato e successivamente trasportato dal mezzo aereo all’ospedale di Trento.

Il secondo incidente è avvenuto alle 11 circa, nelle Dolomiti di Brenta. In questo caso è stato il compagno di cordata della vittima a chiamare i soccorsi. Anche in questo caso l’equipaggio dell’elicottero ha subito recuperato il ferito, portandolo all’ospedale di Trento. 

La vittima del terzo incidente è stata invece un turista che è precipitato sulle coste dell’Anglone, sul sentiero delle Covre, mentre scendeva lungo il sentiero con la moglie e il proprio cane. L’animale, d’improvviso, è scappato ritrovandosi in una zona impervia dalla quale non riusciva più ad uscire, pertanto il padrone nel tentativo di raggiungerlo, si è avvicinato, cadendo però in un dirupo. Stavolta è stata una guida alpina a chiamare i soccorsi, dopo aver sentito delle urla e delle richieste di aiuto. E’ stato dunque necessario un nuovo intervento dell’elicottero L’area operativa Trentino Meridionale, di concerto con la Centrale unica di emergenza, ha quindi chiesto l’immediato intervento dell’elicottero con a bordo il personale medico e il tecnico di elisoccorso del soccorso alpino trentino. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Trento. Infine, la squadra di terra del soccorso alpino trentino, ha recuperato il cane che incolume ha potuto raggiungere nel pomeriggio i suoi padroni.