Catania, madre e gemellini morti: attivi da oggi gli ispettori sanitari

MeteoWeb

Sono al lavoro da questa mattina, nell’ospedale di Catania, gli ispettori nominati dal ministro alla Salute Beatrice Lorenzin per accertare se siano state rispettate tutte le procedure previste nel caso di V.M., la donna di 32 anni morta il 16 ottobre dopo i suoi due gemelli. La Procura ha iscritto nel registro degli indagati 12 medici come atto dovuto: sono i sanitari che hanno seguito la paziente in ospedale. E oggi pomeriggio, nell’obitorio dell’ospedale, l’autopsia sulla donna per stabilire cosa abbia causato la morte.