ExoMars, Moretti: “L’Esa selezioni meglio i propri fornitori”

MeteoWeb

L’Esa, l’Agenzia europea spaziale, “deve dotarsi di strumenti molto più efficaci nella selezione dei fornitori, tutte le forniture che vengono dall’Italia, e che han visto anche noi diretti interessati, han funzionato perfettamente, quello che non ha funzionato è stato questo strano equilibrio verso paesi un po’ improvvisati o imprese improvvisate che non hanno garantito la qualità necessaria a un servizio come questo”. Lo ha dichiarato il Ceo di Leonardo-Finmeccanica, Mauro Moretti, riguardo il fallimento del lander Schiaparelli della missione Exomars, schiantatosi sulla superficie di Marte il 19 ottobre scorso. “Non si può mettere a rischio, a repentaglio una missione di quel genere non avendo un sistema di procurement che seleziona coloro che sono in grado di poter sostenere” l’impegno “perché si buttano via centinaia di milioni”, ha proseguito Moretti, parlando durante l’assemblea dell’Italy Japan Business Group.