Maltempo: Tanaro ancora sui livelli di pericolo nell’Alessandrino

MeteoWeb

La situazione dei corsi d’acqua in Piemonte continua ad essere critica soprattutto nell’Alessandrino, mentre sta rientrando alla normalità nelle altre aree della regione. Nelle ultime 6 ore le precipitazioni sono state generalmente deboli a ridosso dei rilievi, segnala l’Arpa, al più moderate sul verbano dove si sono registrati 22.8 millimetri a Someraro e 21.8 millimetri a Cicogna nel verbano con una quota neve sui 2000 m. I livelli idrometrici del Tanaro sono in diminuzione fino ad Asti, rimanendo al di sopra del livello di guardia a Garessio e Farigliano nel cuneese. Da Ast il Tanaro rimane sopra i livelli di pericolo fino alla confluenza con il Po. Ad Alessandria la Bormida rimane stazionaria al di sopra dei livelli di pericolo come anche il Po tra Carignano, nel torinese, la confluenza con il Tanaro rimane al di sopra dei livelli di pericolo; livelli stazionari tra Moncalieri (Torino) e Torino Murazzi, in crescita a Valenza (e a Isola S.Antonio, nell’alessandrino. Gli affluenti del Po sono scesi al di sotto dei livelli di guardia tranne il Chisola a La Loggia, che e’ ancora su livelli di pericolo. A Torino, il livello della Dora Riparia e’ sceso al di sotto del livello di pericolo mentre lo Stura di Lanzo si mantiene al di sotto del livello di guardia. Per quanto riguarda le previsioni delle prossime ore e’ prevista una progressiva attenuazione delle precipitazioni fino ad esaurimento dei fenomeni dalla mattinata di sabato. Permarra’ ancora la situazione di pericolo sul tratto di Tanaro compreso tra Asti e Alessandria e del Po tra Carignano ed Isola S. Antonio. Il livello del Tanaro ad Alessandria sara’ ancora in crescita. Tra Carignano (TO) e Torino Murazzi i livelli idrometrici del Po sono previsti ancora stazionari od in lieve diminuzione. I livelli idrometrici di Tanaro e Po sono previsti in diminuzione nel corso della giornata di domani.