Terremoto, direttore scolastico Veneto agli studenti: “donate al 45500, siate anche voi parte del Paese”

MeteoWeb

“Nel centro della nostra Italia la tragedia causata dal Terremoto e’ grandissima. In televisione e sul web vediamo scorrere le immagini del disastro, case sventrate, scuole inagibili, gente disperata, un’economia in ginocchio”. Lo afferma Daniela Beltrame, Direttore scolastico regionale per il Veneto invitando gli studenti a donare i due euro attraverso il numero-sms 45500. “Il Terremoto ha segnato anche tanti studenti e tanti giovani come voi – scrive in una nota – molti dei vostri coetanei non hanno piu’ un luogo certo, a loro vicino ed abituale, cui far riferimento per la loro istruzione e per la loro vita e bisogni di bambini ed adolescenti. Di fronte a tutto cio’, serve una grande e corale azione di solidarieta’ e di impegno da parte di tutti, con gesti semplici e concreti”.

“Per questo – prosegue – mi rivolgo a voi, cari studenti veneti, invitandovi all’invio di un Sms, fra i molti che quotidianamente siamo tutti abituati ad usare per sentirci parte di un gruppo e di una comunita’, dando cosi’ il vostro aiuto diretto e immediatamente spendibile, in nome di quell’esercizio di partecipazione civile e solidale che fa parte del percorso di crescita di ognuno di voi”. “Un gesto semplice ma diretto per essere parte del Paese e delle sue sorti – conclude -. L’appello che vi rivolgo, tramite il contributo volontario di 2 euro al numero 45500 attivato dalla Protezione Civile, e’ di essere testimoni efficaci e ricostruttori di relazioni e di luoghi, perche’ altri studenti come voi, seppur nell’emergenza di questi giorni, possano continuare ad imparare e crescere serenamente”.