Terremoto: dobbiamo impedire che il Paese si spopoli, bisogna ricostruire il patrimonio culturale

MeteoWeb

“Nel decreto ci sarà una scelta molto forte e condivisa con il Mibact: mettere in sicurezza, in tempi più rapidi possibili, i beni culturali”. Lo afferma il commissario straordinario per la ricostruzione Vasco Errani, dopo il cdm convocato per affrontare l’emergenza Terremoto. “Lo faremo – ha aggiunto – con i sindaci anche con l’uso di professionisti, gare e imprese”.

Non possiamo lasciare che una parte del Paese corra il rischio di spopolarsi: dobbiamo preoccuparci non solo della ricostruzione in senso tecnico, ma anche della ricostruzione e del rilancio dell’economia”, ha affermato inoltre. “Dobbiamo garantire una prospettiva a questi territori senza i quali l’Italia sarebbe un’altra cosa. Abbiamo fatto la scelta di ricostruire tutto, e c’e’ anche una faglia emotiva di cui tenere conto”.