Terremoto, San Severino: arrivano i Vigili Urbani dell’Emilia Romagna

MeteoWeb

In sostegno della struttura della polizia municipale di San Severino Marche, impegnata nell’emergenza Terremoto sono arrivate pattuglie inviate dalla Regione Emilia Romagna che si succederanno per un periodo dandosi il cambio ogni settimana. I Vigili si occuperanno del pattugliamento dinamico del centro storico e delle tantissime frazioni del Comune. La prima pattuglia di supporto, facente parte del corpo di polizia municipale dell’Unione Pedemontana Parmense e composta dall’ispettore capo Stefano Sassi e dall’agente scelto Matteo Pio Impagnatiello, è stata salutata al momento della partenza dal sindaco, Rosa Piermattei, che ha ringraziato gli agenti per la preziosa opera prestata a favore della popolazione colpita dal Terremoto. A San Severino Marche sono inoltre arrivati anche generi di prima necessità, materiali didattici e giochi (un castello gonfiabile) per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Tacchi Venturi” portati dalla Provincia di Frosinone e dal Comune di Ferentino, gemellato con la città marchigiana.