Vaccini, Toscana: corsa all’anti-meningite C

MeteoWeb

Corsa alla vaccinazione anti-meningite C dopo gli ultimi casi registrati in Toscana e gli appelli di esperti e Istituzioni alla profilassi. Le richieste sono in aumento anche nell’Ausl Nord Ovest, che annuncia il ‘sold out’ per il ‘Vaccino Day’ in programma domani 26 novembre al Centro socio-sanitario Livorno Sud di Salviano. “Tutte le disponibilità sono state esaurite”, informa l’azienda sanitaria. “I servizi di prenotazione Cup e CupTel possono proporre solo altre date. Sabato non saranno accettate persone che si presentino senza prenotazione”, aggiunge l’azienda ricordando che “non esiste alcuna urgenza per l’effettuazione della vaccinazione”.

MENINGITE COPIn ogni caso, “per rispondere al recente aumento della richiesta”, l’Ausl “sta predisponendo nuove aperture straordinarie che saranno comunicate nei prossimi giorni”. A tutte le persone tra 11 e 45 anni d’età, cioè coloro che hanno diritto alla somministrazione gratuita nell’ambito della campagna regionale, l’azienda sanitaria raccomanda di rivolgersi al proprio pediatra o medico di famiglia per informazioni ed effettuare la vaccinazione direttamente nei loro ambulatori. Anche i cittadini ‘over 45’, tenuti al pagamento del ticket, potranno effettuare la vaccinazione presentando copia dell’avvenuto pagamento effettuato attraverso i tradizionali canali di riscossione. Per il pagamento non serve alcuna prescrizione medica.