Due donne intossicate da monossido di carbonio nell’Aretino

MeteoWeb

Questa notte madre e figlia, di 77 e 40 anni, di Firenze, sono rimaste intossicate da monossido di carbonio prodotto da una stufa che stavano usando per riscaldare la loro abitazione di campagna a Pian di Sco (Arezzo), dove erano arrivate per festeggiare il Natale. Sono state loro stesse a chiamare il 118 quando hanno cominciato a sentirsi male. Le due donne sono state prelevate dalle ambulanze e sono state portate a Grosseto per il trattamento in camera iperbarica. Secondo quanto appreso, non sono in pericolo di vita.