Festival della scienza: il 2017 sara’ l’anno dei ‘contatti’

MeteoWeb

Sara’ ‘contatti’ la parola chiave della XV edizione del Festival della scienza 2017 del quale oggi è stata presentata l’apertura del bando per l’invio delle proposte, disponibile online fino al 4 febbraio. La scelta di ‘contatti’, spiegano gli organizzatori, è stata fatta perche’ “si tratta di un concetto attivo, che sta alla base del metodo scientifico, e che segna la distinzione tra scienza e superstizione. Un contatto puo’ essere unione, sinergia, cooperazione, comunicazione – si legge in una nota – ma anche urto, competizione o conflitto”. L’apertura del bando è l’occasione per saggiare la tendenza per l’edizione successiva del festival. “L’anno scorso abbiamo avuto un vero boom di proposte, il 30% in piu’ dell’anno precedente – spiega Marco Pallavicini, presidente del Festival – e la parola scelta credo sia stimolante. Speriamo che attraverso questa parola il festival possa crescere ancora in termini di proposte che poi sono quelle che garantiscono la qualita'”.

L’invito + quello di condividere le idee per questo festival presentando proposte che saranno valutate da un’apposita commissione. “Chi vuole aderire deve andare sul nostro sito e seguire il formato che richiede cose molto semplici – sottolinea Alberto Diaspro, presidente del comitato di programmazione – oltre al nome del proponente una credibilita’ scientifica, data da un supporter, e la proposta legata alla parola chiave”. Durante la conferenza stampa è stato reso noto che anche nella XV edizione si rinnoverà la tradizione del paese ospite, che sara’ il Giappone.