In Italia 2 mila donne hanno usato Essure, l’età media è di 39 anni

Sono circa duemila le donne italiane che si sono sottoposte alla sterilizzazione con Essure, il dispositivo finito sotto accusa in Francia. Il dato deriva da una ricerca coordinata dal ginecologo fiorentino Mario Franchini su 12 centri italiani, in parte pubblicata sul Journal of Minimally Invasive Gynecology. Dalla ricerca, fatta su donne che si sono sottoposte alla procedura tra il 2003 e il 2014, emerge che l’età media delle donne è 39 anni. Negli anni sono state segnalate due gravidanze per mancato funzionamento del dispositivo, corrispondenti a un tasso di fallimento dello 0,1% osservato anche negli altri paesi, mentre non ci sono state segnalazioni di effetti collaterali gravi, al contrario di cio’ che e’ avvenuto negli Usa o in Francia. “Questo – commenta Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia del San Raffaele Resnati di Milano – e’ dovuto da un lato al fatto che da noi possono impiantare il dispositivo solo ginecologi certificati, e dall’altro alla selezione molto rigida che si fa delle donne su cui praticare la sterilizzazione”.