Maltempo, Chiamparino: lo stato di calamità del Piemonte non dipende dal post-referendum

MeteoWeb

“La dichiarazione dello stato di calamità naturale rientra nel disbrigo degli affari correnti, quindi non viene messa in discussione dalle vicende del governo”: Lo ha scritto Sergio Chiamparino , presidente della Regione Piemonte sulla sua pagina Facebook. In Piemonte i danni del Maltempo solo sulle strutture pubbliche ammontano ad almeno 300 milioni. “I tempi di approvazione – ha proseguito Chiamparino – dipendono solo dalla ricognizione dei danni che i nostri tecnici assieme alla protezione civile stanno ultimando in questi giorni e che dovrà essere allegata alla dichiarazione stessa durante la prima riunione utile del consiglio dei ministri”.