Maltempo: nuova frana nel Palermitano, vertice in prefettura

MeteoWeb

Su richiesta del sindaco di Marineo si è svolta una riunione in prefettura, a Palermo, per intensificare il monitoraggio della frana del 10 dicembre nei pressi della cava di contrada Roccabianca, e per gli ulteriori interventi urgenti, poiché è stata riscontrata l’apertura di un altro possibile fronte critico: una fratturazione del terreno per alcune decine di metri che, in caso di cedimento, interesserebbe direttamente la sottostante statale 118. Si è concordato che l’Anas provvederà urgentemente a realizzare, con il supporto tecnico del Comune di Marineo, opere di protezione nella zona sottostante la strada, una barriera metallica protettiva; l’amministrazione potenzierà il servizio di vigilanza a vista della zona a rischio crollo.