Nuota a zero gradi in Antartide: ecco l’incredibile impresa di Lewis Pugh

MeteoWeb

Nuotare a zero gradi centigradi sembra impossibile? Non per Lewis Pugh che ha completato la sua sfida al limite delle capacità fisiche umane. L’ironman britannico ha effettuato infatti una traversata di un chilometro presso l’Isola della Mezza Luna, nel mare di Bellingshausen, Antartide. L’impresa è durata 17 minuti e 30 secondi ed aveva lo scopo di lanciare la sua ultima campagna di sensibilizzazione Antarctica 2020, per creare nuove aree protette, preservare il mare pensando non soltanto alle specie marine, ma soprattutto al futuro dell’umanità.

Pugh, 47 anni, è stato il primo uomo al mondo a completare traversate a nuoto su lunga distanza in tutti gli oceani del nostro pianeta, anche nei mari più freddi, indossando solo un costume Speedo, berretto e occhiali. Da qui il termine “Speedo diplomacy” e il suo soprannome “orso polare umano”. E’ riuscito a trasformare le sue imprese in un catalizzatore dell’attenzione sul riscaldamento globale. Oltre ad essere sostenuta dalle Nazioni Unite, Antarctica 2020 avrà il supporto di importanti leader mondiali, scienziati, ambientalisti, politici e operatori di pace.