Regno Unito: decine di guasti nucleari “ignorati”, l’ONR sotto accusa

MeteoWeb

L’Office for Nuclear Regulation (Onr), l’organismo del Regno Unito per la sicurezza nucleare, è accusato di aver chiuso un occhio su numerose anomalie presenti in vari siti civili e militari. Secondo un’analisi del quotidiano britannico “The Times”, il numero degli incidenti dichiarati risulta stabile da un decennio, mentre in realtà dal 2010 è raddoppiata l’incidenza dei guasti. Tra il 2012 e il 2015, in particolare, ne risultano 973, che però non sono stati ritenuti significativi dal punto di vista della sicurezza.