Terremoto, Gabrielli: “E’ necessaria una cultura della prevenzione, bisogna mettere in sicurezza il territorio”

MeteoWeb

Per il capo della Polizia ed ex capo della Protezione civile nazionale Franco Gabrielli “è necessaria una cultura di prevenzione. Il territorio e’ di tutti: mettiamolo in sicurezza e predisponiamo piani che ci consentano di gestire le emergenze”. “Perché – ha detto parlando cin i giornalisti durante la cerimonia di Conferimento del Sigillo d’Ateneo dell’Universita’ di Urbino – per quanto il territorio potra’ essere messo in sicurezza, e ci vorra’ molto tempo, le calamita’ continueranno ad arrivare, in un Paese altamente sismico e con un profondo dissesto idrogeologico come il nostro. Quindi – ha ribadito – i Piani di protezione civile devono essere fatti (ancora oggi circa il 30% dei Comuni italiani non li ha fatti), poi portati a conoscenza dei cittadini e infine sperimentati in esercitazioni, cosi’ come accade in Giappone per i terremoti“.