Terremoto: messo in sicurezza il comune di Campli

MeteoWeb

In seguito all’inagibilità dichiarata dalla Protezione Civile a causa del terremoto del 30 ottobre scorso, si è conclusa la messa in sicurezza di Palazzo Farnese, sede del Comune di Campli: il Municipio è ritornato a svolgere la sua funzione. E’ un altro intervento dopo quello alla Torre Angioina, su un percorso che sta riportando Campli verso la normale quotidianità. Tuttvia òe difficoltà non sono ancora totalmente superate. “Non è stato un Natale facile per molte famiglie di Campli – dice il sindaco Pietro Quaresimale – a loro va la mia vicinanza e il mio sostegno. La riapertura ufficiale di Palazzo Farnese rappresenta per tutti i cittadini un punto di riferimento, un luogo dove incontrarsi”. A Campli, secondo i dati ufficiali del Centro operativo regionale della Protezione civile, aggiornati al 25 dicembre, sono 59 le persone in totale interessate da sgomberi, oltre 800 segnalazioni di danni, 8 scuole danneggiate e il 93% degli edifici di culto inagibili.