Terremoto, Minniti: “L’Italia non può permettersi questa ferita”

MeteoWeb

“Le criticità sono purtroppo moltissime, sappiamo che e’ una lotta contro il tempo”. Lo afferma il ministro Marco Minniti ad Arquata del Tronto, dove ha parlato anche della firma del protocollo sulla legalità: “Questo – ha spiegato – sarà il più imponente investimento pubblico dei prossimi anni per l’Italia e abbiamo bisogno che tutto quanto si svolga in un clima di assoluta legalità, in modo che si possa spendere molto presto e molto bene”. “La prima cosa dalla quale partire – ha aggiunto – sono le scuole, che consentono di ricostituire il senso di comunità. Poi e’ chiaro che ci sono le case, le infrastrutture. Sappiamo che abbiamo a che fare con una devastazione che ha colpito il cuore pulsante dell’Italia, un pezzo straordinario di storia e di futuro del nostro paese. Abbiamo intenzione ricostruirlo nelle condizioni migliori possibili, rispettando anche lo straordinario patrimonio storico e culturale che queste terre hanno sempre posseduto. E’ chiaro – ha concluso – che questa ferita non e’ ancora rimarginata e l’Italia non puo’ permettersela”.