Maltempo, Bora a Trieste: 30 persone soccorse dal 118

MeteoWeb

Trenta persone sono state soccorse in giornata dagli operatori del 118 per traumi minori in conseguenza alle condizioni meteo, soprattutto per cadute causate dalla Bora o perché colpite da oggetti. Tutte sono state trasportate al Pronto Soccorso in codice verde. Lo rende noto l’Azienda sanitaria universitaria cittadina. Il vento continua a soffiare con raffiche violente e aumentano i disagi per la cittadinanza. In totale, tra quelli effettuali e quelli ancora da compiere, sono oltre 200 gli interventi dei Vigili del fuoco registrati in giornata. Lavoro molto intenso anche per la Polizia locale. A causa del persistere delle forti raffiche di Bora, i tecnici di AcegasApsAmga continuano a mettere in sicurezza i cassonetti per la raccolta dei rifiuti, sigillandoli e, quando possibile, ancorandoli. Rimane sospesa la raccolta dei rifiuti monoperatore differenziata e indifferenziata, mentre risulta attiva quella di raccolta per il rifiuto umido organico; è stato parzialmente ripristinato il servizio di asporto del rifiuto indifferenziato con mezzi diversi dal monoperatore.