A Milano va in scena il cioccolato: arriva il Salon du chocolat

MeteoWeb

“Quattro giorni dedicati a uno dei simboli del gusto italiano apprezzato in tutto nel mondo insieme alla pasta, alla pizza e al gelato: il cioccolato. Una specialità – afferma l’assessore al Commercio del Comune di Milano, Cristina Tajani – che sempre di più si sta affermando nel mercato mondiale grazie al lavoro dei nostri maestri cioccolatai, capaci di unire tradizione artigiana, ricerca, creatività e qualità delle materie prime. Un settore quello del cioccolato che in Italia vale oltre 2,5 miliardi mentre l’export raggiunge i 665 milioni di euro. Dopo il successo della scorsa edizione, insieme agli organizzatori, abbiamo deciso di allungare di una giornata la manifestazione consentendo così a milanesi e turisti di scoprire uno degli appuntamenti più golosi e apprezzati tra quelli ospitati in città. Un appuntamento che valorizza la tradizione e le esperienze dei grandi maestri artigiani che in Italia che producono cioccolato”.

A quattro giorni dall’apertura, gli organizzatori hanno registrato già una vendita di oltre 4.900 biglietti, il 236% in più rispetto alla scorsa edizione. Per venire incontro alle esigenze dei visitatori, sono stati pensati degli spazi anche per i bambini, come l’area ChocoLand gestita dal Parco della Fantasia di Gianni Rodari dove le animatrici guideranno i più piccoli alla scoperta di questo prezioso alimento con laboratori appositi. Presente anche la moda, con la “Chocolate Gallery”, una sfilata di abiti in cioccolato firmati dell’Accademia maestri pasticceri italiani realizzati in collaborazione con 12 stilisti internazionali, studenti della Nuova accademia di Belle Arti Milano. Al Salon du chocolat c’è anche spazio per l’impegno sociale. Nei quattro giorni della manifestazione sarà in vendita in esclusiva il Cuore di San Valentino 2017, un cioccolatino ideato e realizzato da Davide Comaschi per LILT (Lega italiana per la lotta ai tumori) a cui andrà il ricavato della vendita.