Bulgaria: “Si è ghiacciato un ampio tratto di Danubio, stop alla navigazione”

MeteoWeb

Le acque del fiume Danubio, che segna a nord il confine della Bulgaria con la Romania, sono completamente ghiacciate dalla zona del porto di Russe fino ai porti di Tutrakan e Silistra verso est. Le autorità bulgare informano che per questa ragione la navigazione risulta bloccata e per il suo ripristino è necessario aspettare uno stabile miglioramento del tempo con temperature al di sopra dello zero. La statistica dimostra che l’ultimo fenomeno simile sul Danubio, nel suo tratto bulgaro, è stato registrato nel 2012. Intanto oltre 150 imbarcazioni varie sono state costrette ad accostare lungo il fiume per aspettare condizioni migliori per proseguire il viaggio.