Colite: ecco quali sono i cibi da evitare

MeteoWeb

Un recente studio australiano ha rivelato quali sono i cibi, o meglio le sostanze in essi contenuti, che provocano la colite.

La ricerca è stata condotta dalla Monash University di Melbourne (Australia), e pubblicato sulla rivista Gastroenterology.

A provocare disturbi al colon sarebbero alcuni i carboidrati a catena corta, lattosio, fruttani, polialcoli, galattani e fruttosio.

Quali alimenti bisogna dunque evitare?

  • Lattosio: latte e latticini e alimenti in cui sia stato addizionato questo zucchero del latte
  • Fruttosio: miele, alimenti confezionati in cui sia stato aggiunto questo zucchero, succhi di frutta e frutta fresca tra cui pere, anguria, meloni, pesche albicocche e ciliegie
  • Galattani: legumi
  • Fruttani: prodotti preparati con farina bianca, riso brillato, aglio, topinambur, cipolle, scalogno, banane, carciofi
  • Polialcoli: sono presenti nei dolcificanti sintetici e nei funghi.

Secondo gli esperti queste sostanze non vengono perfettamente assorbite nella prima parte dell’intestino e nel momento stesso in cui raggiungono il colon, vengono attaccati dai batteri della nostra flora intestinale, producendo gas.