Gran Bretagna, allarme tempesta Doris: si conta la prima vittima, venti a oltre 150 km orari

MeteoWeb

La tempesta Doris, che ha colpito con violenza il Regno Unito nelle ultime ore, ha causato la prima vittima. Si tratta di una donna che è stata colpita in una via di Wolverhampton, città del centro dell’Inghilterra, da detriti, probabilmente pezzi di un tetto che i venti fortissimi hanno divelto. E’ stata soccorsa dal West Midlands Ambulance Service ma e’ deceduta per la gravi ferite alla testa. Secondo la Bbc, è stata registrata in Galles una velocita’ record dei venti, oltre i 150 chilometri orari. L’eccezionale ondata di Maltempo ha lasciato al buio migliaia di famiglie nel nord Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Ci sono inoltre strade chiuse in diversi parti del Paese, decine di voli cancellati, e forti disagi anche nei trasporti ferroviari.