Mobili bio al 100% per una casa veramente ecologica: e? importante sceglierli con attenzione

MeteoWeb

Costruire una casa ecologica al 100% oggi e? possibile. Le tecnologie che rispettano la natura e l’ambiente hanno fatto enormi passi avanti negli ultimi anni. Ma una volta realizzata una casa bio facendo attenzione ai materiali, privilegiando metodi di riscaldamento ecologici e i sistemi piu? evoluti per il risparmio energetico, e? importante arredarla esclusivamente con mobili naturali

Sembra scontato ma non lo e?. In pochi infatti sono a conoscenza del fatto che la maggior parte dei mobili in legno in commercio sono assemblati con colle non biologiche. Questo significa, anche se l’informazione non viene evidenziata da nessuna parte, che rilasceranno per anni e anni sostanze tossiche nell’aria della casa in cui verranno collocati. A parte la colla, la maggior parte dei processi produttivi che avvengono all’interno delle aziende del settore arredamento prevedono l’impiego di sostanze chimiche dannose per la salute.

Ecco perche? e? importante controllare bene prima dell’acquisto che i mobili scelti siano stati effettivamente costruiti solo con materiali al 100% naturali. Accademia del Mobile, azienda nota per la produzione di mobili di pregio per la zona living e notte esclusivamente in legno massello, si distingue da sempre per l’utilizzo di colle viniliche per l’assemblaggio dei componenti, per l’impiego di legno controllato all’origine e proveniente solo da foreste ecosostenibili, per le tinte all’acqua destinate alla verniciatura e alla finitura. 

Ecosfera-camera-laterale-POST_Accademia del MobileSul tema della verniciatura ad acqua, essenziale per chi condivide un approccio improntato al benessere e al rispetto dell’ambiente, Accademia del Mobile è decisamente all’avanguardia. Oggi è addirittura la prima azienda al mondo a realizzare mobili con vernici totalmente all’acqua per un risultato naturale al 100%. Le collezioni Ecosfera e Bellagio – con proposte per la zona giorno e per la zona notte – ne sono esempi perfetti. Entrambe sono nate dalla collaborazione con ICA Group, una grande azienda italiana specializzata da 45 anni nella formulazione e produzione di vernici speciali per legno, che persegue una costante diminuzione dell’impatto ambientale dei suoi prodotti. Ecosfera si rivolge a un pubblico che ama un design moderno, semplice, dalle linee squadrate; Bellagio, invece, è stata studiata per chi predilige un arredamento classico. Profili simmetrici e uno stile minimalista caratterizzano Ecosfera, che propone armadi modulari esclusivi, letti con contenitori, cassettiere di varie forme e misure, credenze, tavolini e sedie, tutto nell’ottica di un ‘natural sense of harmony’. Sono disponibili ben dodici finiture, dal bianco al brown stone, e tre versioni: liscia, curva e con cornice.

Nella collezione Bellagio qualità, natura e tradizione si fondono per dare vita a mobili dalle linee raffinate e dalle forme armoniose. L’ispirazione classica e senza tempo si fonde a un valore attualissimo, la funzionalità, per assolvere ad ogni necessità del vivere contemporaneo. Tra le finiture per la collezione Bellagio è possibile scegliere Gommalacca, una finitura di gusto classico realizzata con ciclo completo all’acqua: la prima al mondo. Il legno allo stato naturale ha una resistenza maggiore rispetto ad un legno che viene trattato con prodotti chimici, tossici e inquinanti, e quindi dura molto di più. Questo è il segreto che rende gli elementi d’arredo di Accademia del Mobile pezzi eleganti e pregiati, destinati a durare nel tempo.