San Valentino: le donne ci tengono, per gli uomini un fastidio, i consigli della psicologa

MeteoWeb

Per gli uomini San Valentino è un giorno come gli altri, mentre le donne vorrebbero festeggiarlo con gioia, ritrovando momenti romantici. E’ quanto emerge da una ricerca dell’Eurodap, Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico. Dal sondaggio, al quale hanno partecipato circa 1000 persone, è emerso che il 70% degli uomini considera il giorno di San Valentino uno come gli altri, anzi spesso genera in loro indifferenza o fastidio. Il 30% delle donne concorda per certi aspetti con gli uomini, pur sostenendo che sia comunque un’occasione per regalarsi una serata speciale con il proprio partner. Il restante 70% delle donne, invece, considera tale festività un momento da vivere con gioia e si aspetterebbe dal proprio compagno una cena romantica e attenzioni particolari.

Dall’analisi sembra chiaro che la percezione del giorno di San Valentino ha subito un cambiamento nel corso del tempo sia per gli uomini sia per le donne – afferma Paola Vinciguerra, psicologa, psicoterapeuta Presidente Eurodap – e che quest’ultime la ritengono un’ottima occasione per aumentare unione e complicità con il proprio partner”. “In questo momento di crisi e precarietà anche ritagliarci un po’ di tempo per festeggiare può essere un metodo valido per alleviare stress e tensione e per rivivere quelle sensazioni autentiche che vengono messe da parte a causa della routine quotidiana – spiega la psicoterapeuta, anche supervisore EMDR – Inevitabilmente, inoltre, il lavoro e gli impegni ci costringono fuori casa, ci impediscono di dedicarci pienamente alla vita di coppia e familiare”. “Per rendere durevole un rapporto – aggiunge l’esperta – dovremmo sforzarci di dare un nuovo significato al giorno di San Valentino, quello di ricostruzione, miglioramento e rinvigorimento”.