Terremoto, Consiglio Toscana: il Gonfalone argento ai Vigili del Fuoco

MeteoWeb

E’ stato un riconoscimento da parte di tutta la comunità regionale per “l’ordinarietà fatta servizio, dedizione e sacrificio”, ovvero “per ciò che complessivamente dei Vigili del Fuoco hanno offerto. 3,7 milioni di toscani sono qui a dirvi grazie per quello che fate: grazie a nome dell’intera regione Toscana”. Lo ha detto il presidente del Consiglio toscano Eugenio Giani, durante la cerimonia di consegna del Gonfalone d’argento, massimo riconoscimento dell’Assemblea, all’Usar, l’Unita’ per la ricerca e il soccorso sotto macerie in ambito urbano dei Vigili del fuoco della Toscana. Presenti anche i vicepresidenti del Consiglio regionale Lucia De Robertis e Marco Stella, i consiglieri Pd Monia Monni e Francesco Gazzetti, e l’assessore Stefano Ciuoffo.

Consegnata a Usar anche una targa speciale, e una pergamena per ciascuno dei 60 uomini intervenuti a Rigopiano. A tutti Giani ha riconosciuto lo “spirito di saper donare le energie per gli altri“, in una regione, la Toscana, comunque forte di un “modello di sinergia tra istituzione pubblica e volontariato sociale“. A ritirare il Gonfalone e’ stato Gregorio Agresta, Direttore regionale per i vigili del fuoco della Toscana, che ha parlato di “emozione enorme” per il riconoscimento del Consiglio a un team “di valenza internazionale. La vicinanza delle istituzioni ci fa sentire meno soli di fronte ai pericoli, alle difficolta’ e anche di fronte alle crescenti privazioni che la grave congiuntura ci impone”, ha sottolineato. “Dal 24 agosto 2016 i Vigili del fuoco della Toscana – ha detto ancora Agresta -, coordinati dalla Direzione Regionale, hanno assicurato sui luoghi delle emergenze una presenza media di 64 unita’ a settimana, con picchi fino a 110 unita’ in corrispondenza con le prime fasi emergenziali“.