Terremoto, i M5S: doniamo 200 mila euro ad Amatrice dal taglio degli stipendi

MeteoWeb

“Abbiamo dato seguito a quanto promesso dopo il Terremoto che il 24 agosto ha colpito il Centro Italia ed effettuato due bonifici da centomila euro a favore dei comuni di Accumoli di Amatrice, le due comunita’ della nostra regione maggiormente colpite dal sisma. Siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione degli amministratori e delle popolazioni colpite una parte delle risorse frutto di quanto accantoniamo ogni mese dal nostro stipendio”. Lo annunciano i consiglieri M5S del Lazio. “Volevamo fare la nostra parte con un gesto di solidarieta’ e vicinanza come tanti ce ne sono stati e – aggiungono – fortunatamente, continuano ad esserci. Siamo certi che la somma messa a disposizione sara’ utilizzata per dare un aiuto concreto a quei territori e per sostenere iniziative utili alla rinascita di comunita’ cosi’ duramente colpite”.