Terremoto, il sindaco di Norcia: “Qui le istituzioni stanno funzionando, la visita del Premier ci dà forza per continuare a lavorare”

MeteoWeb

“Qui a Norcia stiamo dimostrando che le istituzioni, dai vertici dello Stato, all’amministrazione comunale, passando per la Regione, funzionano, al di là di ogni colore o schieramento politico”: il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, il giorno dopo la visita del premier Paolo Gentiloni nella sua città per verificare l’andamento della fase post Terremoto e inaugurare la mostra del Tartufo Nero, sottolinea che il ritorno a Norcia del presidente del Consiglio a distanza di un mese “è motivo di orgoglio e ci dà la forza per continuare a lavorare come abbiamo fatto in questi 6 mesi”. “Ha ragione il premier – dice il sindaco di Norcia all’ANSA – quando richiama le istituzioni alle proprie responsabilità, tutti noi oggi siamo chiamati, per la parte che ci compete, a mettere a disposizione della collettività ogni nostra singola energia, al di sopra di ogni interesse personale”.

La decisione di dare vita comunque alla mostra-mercato del tartufo nero “è stata meditata a lungo – spiega Alemanno – così come quella di organizzare i festeggiamenti benedettini, con l’accensione della fiaccola oggi pomeriggio tra le macerie della basilica: siamo convinti che soltanto con queste iniziative riusciremo a dare una speranza di futuro all’economia del nostro territorio. Dobbiamo far si’ che le famiglie e le imprese continuino a scegliere di vivere a Norcia“, ribadisce il sindaco. La fiaccola di San Benedetto sarà accesa oggi pomeriggio alle ore 15, sulle macerie della basilica: “un’immagine bellissima che questa città offrirà al mondo”, sottolinea Alemanno. Intanto la mostra mercato del tartufo entra nel vivo del primo delle tre fine settimana in cui e’ in programma.