Terremoto, la Regione Lazio: pagate le prime indennità

MeteoWeb

Via libera al pagamento delle indennità una tantum a favore dei lavoratori autonomi interessati dal sisma del 24 agosto scorso. Lo comunica, in una nota, la Regione Lazio. “Dopo aver sostenuto con risorse regionali il reddito dei lavoratori dipendenti che – prosegue la nota – a causa del sisma hanno dovuto interrompere la loro prestazione di lavoro, oggi la Regione Lazio, prima regione, autorizza il pagamento del contributo di cinquemila euro a 98 lavoratori autonomi che hanno presentato la domanda”. La misura è finanziata con la Legge n.229 del 15 Dicembre del 2016 e coinvolge, nell’erogazione delle indennita’, le 4 regioni interessate dal sisma di agosto. “Per ora – spiega l’assessore al Lavoro, Pari opportunita’ e Personale del Lazio Lucia Valente – abbiamo accolto 98 richieste di contributo ma altre siamo pronti a recepirle e sostenerle”. Per l’invio delle domande, la Regione Lazio ha predisposto, nella sezione del sito www.ricostruzionelazio.it, una pagina dedicata. Gli stessi moduli possono essere scaricati dal link http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=modulistica. Attivo, infine, l’indirizzo di posta elettronica dedicato sostegnoalreddito@regione.lazio.it.