Terremoto: il sindaco di Leonessa chiede le dimissioni di Vasco Errani

MeteoWeb

Il congresso del Pd e la futura imminente scissione donano al commissario Errani il dono della vista e dell’analisi sulla ricostruzione post-sisma. Ormai e’ evidente a tutti che da un lato ci sono le tragedie di intere comunita’ e le sfide quotidiane che amministratori comunali combattono, quali la paura, i bisogni e le prospettive di un futuro e dall’altro c’e’ la burocrazia, l’inefficienza, l’inadeguatezza ed ora anche le beghe di partito“. Cosi’ il sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini, che in un post su Facebook chiede le dimissioni del Commissario alla ricostruzione post-sisma. “Tutto questo e’ gravissimo ed inaccettabile – ha proseguito Trancassini – Errani si dimetta subito e vengano assegnati poteri speciali ai sindaci che hanno dimostrato che una politica per il territorio ancora esiste“. Leonessa e’, dopo Amatrice e Accumoli, uno dei Comuni della provincia di Rieti piu’ colpiti dal Terremoto, in particolare quello del 30 ottobre scorso che ha costretto Trancassini a evacuare per diversi giorni l’intero centro storico, dove ancora oggi alcune famiglie non hanno fatto rientro nelle abitazioni danneggiate dal sisma.