Trump: i repubblicani chiedono delle indagini sulle app criptate dell’Epa

MeteoWeb

Due deputati repubblicani hanno scritto una lettera all’ispettore generale dell’Epa, l’agenzia di protezione ambientale statunitense, chiedendo un’indagine sulle notizie di stampa secondo cui i dipendenti dell’Epa starebbero usando chat criptate per esprimere dissenso sulle politiche del presidente Donald Trump, in modo da evitare fughe di notizie e ritorsioni. Stando ad alcuni articoli di stampa tra qui quello di Politico – si legge nella lettera firmata da Lamar Smith e Darin LaHood della Commissione Scienza, Spazio e Tecnologia – “una dozzina di funzionari di carriera dell’Epa starebbero usando un’applicazione criptata di messaggistica, Signal, per discutere potenziali strategie contro ogni tentativo, da parte di funzionari politici di nuova nomina, di reindirizzare le priorita’ dell’Epa”. L’Epa, che equivale al nostro ministero dell’Ambiente, e’ tra le agenzie statunitensi toccate dal nuovo corso di Trump. Il presidente americano, che non ha fatto mistero del suo scetticismo sul cambiamento climatico, ha imposto una sorta di bavaglio ad alcune agenzie censurandone le pagine web sul clima e vietando interviste con la stampa e post sui social.