Alimentari: la versatilità delle prugne della California e i suoi derivati supportano con ispirazioni e idee le figure professionali della ristorazione

MeteoWeb

La versatilità del prodotto e la varietà dei derivati sono solo alcuni dei plus delle Prugne della California, – spiega un comunicato – un ingrediente ideale nella cucina degli italiani e nel consumo quotidiano e un valido alleato anche per il mondo della ristorazione professionale.

Anche in un contesto professionale, infatti, le Prugne della California e i suoi derivati rappresentato un prodotto per eccellenza unico in cucina, da utilizzare anche in sostituzione di grassi e zuccheri. Le Prugne della California -prosegue – contengono naturalmente una serie di componenti che agiscono come sostituti dei grassi, inibiscono lo sviluppo di muffe, vantano proprietà umettanti e prolungano la durata dei prodotti finali. E numerosi sono gli spunti che i prodotti derivati possono offrire a ricette e lavorazioni:

Prugne della California tritate o tagliate a dadini

Ideali per un’ampia gamma di applicazioni alimentari – come prodotti da forno, latticini, rivestimenti al cioccolato e miscele di cioccolato – questi prodotti sono naturali al 100% dato che non contengono additivi.

Pasta di Prugne della California

La pasta di Prugne della California, che si ottiene mediante estrusione, grazie alla sua capacità di trattenere l’umidità ed esaltare i sapori è particolarmente indicata in sostituzione di oli e grassi. Le sue applicazioni comprendono prodotti da forno, dolci, salse e carni.

Purea di Prugne della California

Anche questo prodotto può essere utilizzato in sostituzione di oli e grassi per prodotti da forno, dolci, salse e carni. Rimane stabile con temperature di conservazione relativamente basse ed è un prodotto a lunga scadenza.

Concentrato di Prugne della California

Il Concentrato di Prugne della California contiene acqua pura ed estratto di prugne secche con una contrazione minima di 70° Brix: si tratta di un prodotto auto conservante che non richiede refrigerazione. Molteplice le applicazioni.

Polvere di Prugne della California

La polvere, ottenuta aggiungendo un agente anti agglutinante a prugne intere essiccate, contiene un’eccezionale mix naturale di fibre solubili e insolubili e sorbitolo. Può essere utilizzata in sostituzione dei grassi e agisce come soppressore naturale degli agenti patogeni. Le sue applicazioni comprendono prodotti da forno, dolci, salse e carni.