Ambiente, il Ministro Galletti: “Ad oggi abbiamo le risorse anti-dissesto per affrontare i nodi storici del Paese”

MeteoWeb

”In questo tre anni abbiamo agito molto sulle risorse. Io oggi posso dire che possiamo affrontare i nodi storici del Paese, le prime ’emergenze. Oggi il problema è però spendere bene e velocemente quelle risorse’‘. Lo afferma il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti – intervenendo al convegno ‘Protezione civile: verso una governance piu’ forte per la riduzione del rischio’ – parlando delle risorse al dicastero di via Cristoforo Colombo (circa 1,9 miliardi di Fondi sviluppo e coesione).

”Oggi credo che sia necessario, una volta per tutte, stabilire chi fa cosa – aggiunge Galletti – quello della governance è un tema che riguarda tutto il settore ambientale, dal dissesto idrogeologico alle bonifiche alla depurazione”. E infatti, spiega, ”sempre di più ci troviamo davanti alla necessita’ di nominare i commissari, proprio perché non c’è una governance del processo: da ministero per le regole, il mio, e’ diventato un ministero gestore”. ”Questo della governance è un problema fondamentale, all’ordine del giorno – conclude Galletti – in campo ambientale abbiamo bisogno di metterci insieme per risolvere i problemi”.