Avio: la quota di Leonardo Finmeccanica sale dal 14% al 28%

MeteoWeb

Dopo la recente quotazione di Avio, la quota di capitale detenuta da Leonardo Finmeccanica sale dal 14% al 28% circa della società. All’operazione partecipano anche una quarantina di manager di Avio, che nel complesso deterranno circa il 4% delle quote, mentre dal capitale escono interamente i fondi Cinven. “Siamo una public company tecnologica, con oltre 100 anni di storia, la prima al mondo specializzata nella produzione di vettori spaziali che portano in orbita i satelliti che rendono la nostra vita sulla terra più facile e sicura” ha dichiarato l’a.d di Avio, Giulio Ranzo.

“La quotazione in Borsa ci permetterà di accelerare i nostri investimenti per la crescita e lo sviluppo di nuovi prodotti. Dal 2015 stiamo lavorando al nuovo lanciatore Vega C e ai motori del primo stadio dell’Ariane 6 che voleranno nel 2019 e 2020. Dall’inizio dell’anno abbiamo iniziato lo sviluppo di Vega E che volerà nel 2025”. Avio è tra i principali operatori internazionali nei sistemi di propulsione spaziale. La sua sede è a Colleferro (Roma) , ma è presente in Italia, Francia e Guyana Francese con 5 insediamenti che impiegano circa 760 persone. Tra i suoi clienti principali figura l’Agenzia Spaziale Europea (Esa). A settembre scorso Avio ha lanciato in orbita quattro satelliti per Google Maps.