Tap, Della Vedova: “Non serve? Chi si oppone non sa e va contro interessi dell’Italia”

MeteoWeb

“L’Italia e’ impegnata come pochi altri paesi e con eccellenti risultati nella riduzione dei combustibili fossili nel mix energetico e in favore delle rinnovabili. Nei prossimi anni, come dovrebbe essere chiaro a tutti, l’Italia e la Ue avranno comunque bisogno di ingenti forniture di gas da fonti di approvvigionamento il piu’ possibile diversificate per garantire la sicurezza energetica”. Lo dice su Facebook il senatore e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova. “Da questo, per un criterio base di responsabilita’ politica e di governo, dipende la scelta del Tap. Chi si oppone, strologando di un paese senza bisogno di gas nei prossimi anni, non fa gli interessi dell’Italia e della Ue“, conclude Della Vedova.