Terremoto, Amatrice: un’azienda pugliese dona 21mila euro per il Centro Alberghiero

MeteoWeb

Un’azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di scarpe da lavoro con sede a Barletta in Puglia ha raccolto circa 21mila euro in occasione de “La nostra ricetta per Amatrice”, la campagna di solidarieta’ realizzata per contribuire alla ricostruzione del Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice, pesantemente danneggiato dagli eventi sismici. La raccolta di fondi – lanciata per aderire all’iniziativa “Adotta un’opera”, con la quale donatori pubblici e privati sono stati invitati dal sindaco Pirozzi a offrire i propri contributi finalizzati alla ricostruzione degli edifici pubblici di Amatrice – e’ avvenuta lo scorso mese di dicembre, coinvolgendo tutti i clienti di Base Protection e destinando alla campagna di solidarieta’ una percentuale del prezzo di vendita di tutti i prodotti venduti.

La consegna dei fondi al sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, e al direttore del Centro formativo, Fabio D’Angelo, e’ avvenuta questa mattina; nell’occasione e’ stato consegnato anche un paio di ‘scarpe artistiche’ che, sulla tomaia, presentano un piccolo dipinto del pittore toscano Marco Rindori che simboleggia la rinascita, il desiderio di andare avanti, la forza con la quale la vita si fa strada tra le difficolta’. La scarpa destra e’ stata consegnata al sindaco Pirozzi, mentre la sinistra al direttore del Centro formativo D’Angelo, con l’auspicio che le due scarpe si possano ricongiungere presto, quando la sede della scuola ad Amatrice sara’ ricostruita e gli allievi e docenti ritorneranno nella loro citta’.