Terremoto: il Grande Oriente d’Italia illumina il campo di calcio di Norcia

MeteoWeb

Lo ha annunciato il Gran Maestro Stefano Bisi a ‘Una fiamma per la solidarieta”, titolo dell’incontro che ha concluso l’agenda dei lavori della Gran Loggia 2017 al Palacongressi di Rimini. “Il Terremoto ha seminato non solo morte e distruzione – ha detto Bisi, presente tra gli altri il sindaco della citta’ umbra Nicola Alemanno – ma ha anche provocato dolore e ferite nell’anima difficili da rimarginare. Restituire un sorriso soprattutto e’ importante ed e’ quello che si prefigge di fare con questa iniziativa il Grande Oriente d’Italia. Restituire un sorriso a ragazzi che hanno vissuto giorni terribili e che ora avranno la possibilita’ di tornare a giocare a pallone. Un desiderio che presto si realizzera’: i lavori stanno per partire”. “Ringrazio con il cuore – ha detto Alemanno, secondo una nota – il Grande Oriente d’Italia anche da parte di tutta la nostra comunita’, per quanto state facendo per i ragazzi di Norcia. Siamo alle prese con mille problemi ma lo sport e’ indispensabile per i giovani di questa comunità duramente colpita. La nostra citta’ sta soffrendo”. Il Gran Maestro ha consegnato simbolicamente al sindaco di Norcia la Galileo Galilei, la massima onorificenza che il Grande Oriente attribuisce ai non massoni, per il suo impegno.