Terremoto L’Aquila: mille allievi della Guardia di Finanza alla corsa in memoria delle vittime

MeteoWeb

Oltre mille allievi della Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza commemoreranno le 309 vittime del terremoto de L’Aquila del 2009 partecipando domani alla manifestazione ‘Insieme, di corsa per L’Aquila, una corsa non competitiva per le strade della citta’. Le celebrazione avra’ inizio alle 15 con la deposizione di una corona d’alloro davanti alla targa nella piazza d’armi della Scuola, chiamata subito dopo il terremoto “piazza 6 aprile” perche’ ospito i funerali delle vittime. E’ prevista la partecipazione del prefetto Giuseppe Linardi, del sindaco Massimo Cialente e diverse autorita’ civili e militari. Il comandante generale della Guardia di Finanza Giorgio Toschi, dopo l’alzabandiera e l’inno d’Italia, dara’ il via alla corsa. Il 6 aprile 2009, ricorda la Guardia di Finanza, i cittadini entrarono in caserma trovando il conforto degli allievi con coperte e latte caldo. Domani, a otto anni di distanza, saranno gli allievi ad uscire dalla Scuola per incontrare i corridori aquilani ed arrivare, insieme, in Piazza Duomo, uno dei simboli della ricostruzione e della rinascita della citta’.