Turismo: a Roma dati incoraggianti, Pasqua con segno positivo

MeteoWeb

“I flussi turistici per le festivita’ di Pasqua per la Citta’ metropolitana di Roma Capitale non dovrebbero deludere le nostre aspettative, complice il weekend allungato da giovedi’ 13 aprile a lunedi’ di Pasquetta, ma anche le temperature quasi estive”. Ad auspicarlo e’ Giancarlo Mulas, presidente dell’Ente Bilaterale del Turismo del Lazio, anche alla luce dei dati dell’Osservatorio Ebtl che evidenzia, per il primo bimestre dell’anno in corso, negli esercizi alberghieri ed extralberghieri, italiani e stranieri in aumento a Roma, rispetto allo stesso periodo del 2016, con 1.595.744 di arrivi (2,82) e 3.991.855 di presenze (2.52) e per la citta’ metropolitana. I dati complessivi alberghieri ed extralberghieri sono di 1.929.764 negli arrivi (+2,77%) e 4.626.477 nelle presenze (+2,50%) sul 2016. I dati previsionali di Pasqua per Roma Capitale – viene spiegato – segnano un aumento di arrivi negli esercizi alberghieri ed extralberghieri del 2,91% (336.500) e presenze del 2,22% (876.000). Nella citta’ metropolitana di Roma capitale arrivi e presenze dovrebbero segnare rispettivamente un +3,20 (387.000) e un +2,48 (992,000). Stando ai dati dell’Osservatorio Ebtl il 2016 negli alberghi della Capitale ha segnato +2,11% degli arrivi, che salgono a 11.536.239 e +1,95 % delle presenze che si attestano a 26.935.666 unita’, complessivamente tra italiani e stranieri. Crescita pero’ che – viene sottolineato – risulta rallentata rispetto agli anni precedenti, quando le percentuali viaggiavano a ritmi molto piu’ sostenuti. “Rispetto al 2013 si sono persi 3,16 punti percentuali sugli arrivi e 3,27 punti sulle presenze”, rileva Mulas. Identico discorso per gli esercizi extralberghieri, che nel 2016 sul 2015 registrano +2,99% per un totale di 2.725.197 arrivi e +1,75% per un totale di 7.715.470 presenze. Ben 2,51 punti percentuali di decrescita negli arrivi e 3,09 nelle presenze sul 2013. “Cio’ nonostante, la somma dei dati alberghieri ed extralberghieri di Roma, con buona pace del Sindaco di Milano – conclude Mulas -, e’ di 14.261.436 arrivi e 34.651.136 presenze”.