Goloso di dolci? La causa potrebbe nascondersi in un gene

MeteoWeb

Dolci, che passione! Sono in molti i golosi ad essere conquistati dagli alimenti zuccherini. Da cosa potrebbe dipendere una tendenza ad assumere una quantità eccessiva di dolci? Potrebbe essere causata da un gene che si attiva nel fegato per produrre un ormone. Secondo uno studio, condotto presso la Novo Nordisk Foundation Center for Basic Metabolic Research con sede all’Università di Copenaghen e pubblicato sulla rivista Cell Metabolism, chi possiede alcune mutazioni del gene FGF21 non sa resistere alla tentazione di mangiare tanti dolci. Un collegamento tra il gene FGF21 e golosita’ per i dolci era stato individuato anche da una ricerca precedente effettuata su animali. In questo nuovo studio si è scoperto che il gene FGF21 ha un ruolo nella regolazione della quantità’ di dolci che ciascuno tende a mangiare, anche negli essere umani.

Gli esperti hanno studiato il Dna e le abitudini alimentari di oltre 6500 individui che sono stati distribuiti su una ”scala della golosità” in base a quanti dolci mangiavano in media. E’ emerso che “è il 20% piu’ probabile che chi presenta una mutazione a carico del gene FGF21 sia un piu’ assiduo consumatore di dolci”. Gli esperti hanno inoltre osservato che in un piccolo campione di individui le concentrazioni di FGF21 nel sangue a digiuno e dopo aver consumato una bevanda dolcissima differiscono di molto tra i golosi e i non golosi di dolci. Adesso occorrerà studiare ulteriormente il ruolo di FGF21 e capire in che modo instauri una tendenza alla passione per i dolci e se essa sia correlata con malattie come obesità e diabete.