Scienza, Prodi: “Può favorire pace e dialogo tra Stati”

MeteoWeb

Gli scienziati possono svolgere un ruolo significativo per la pace evitando i conflitti e promuovendo la collaborazione tra Stati“: lo ha dichiarato questa mattina Romano Prodi, in apertura dei lavori della Conferenza sulla “Diplomazia della Scienza”, organizzata a Bologna dalla Fondazione per la Collaborazione tra i popoli. “La pace e’ la bussola dei nostri tempi e la Conferenza ha l’obiettivo di analizzare il ruolo della diplomazia della Scienza come strumento per costruire un mondo migliore e piu’ sicuro“. Un “approccio scientifico tra i ricercatori, indipendentemente dalla loro cultura, puo’ avere un ruolo molto importante nella nostra societa’ caratterizzata da una frammentazione politica, ideologica e religiosa“. “La collaborazione scientifica puo’ essere anche foriera di pace“.